Pagine

mercoledì 21 gennaio 2015

Bologna 23 - 26 gennaio 2015 - Synapses: Open Studio Event/Studio d'artista a porte aperte

Synapses: Open Studio Event/Studio d'artista a porte aperte

23 - 26 gennaio 2015

A. M. Hoch Studio
Via Val d'Aposa, 5 - Bologna
www.amhoch.com

Synapses: Open Studio Event/Studio d'artista a porte aperte A.M. Hoch, artista newyorkese che nel 2014 ha ricevuto il prestigioso premio Pollock-Krasner, apre il proprio studio a Bologna alla stampa e al pubblico, dal 23 gennaio al 26 gennaio, contestualmente ad Arte Fiera e ad Art City White Night, per la presentazione delle sue opere e del progetto ‘Synapses’. Lo studio ‘a porte aperte’ presenterà il lavoro interdisciplinare di A.M. Hoch realizzato in Italia, fra il 2006 e il 2014, testimoniato da dipinti, sculture, installazioni e disegni. Hoch descrive così il suo lavoro e Synapses: “La questione che le mie opere pongono è sempre stata la stessa: qual è l'essenza di un essere umano, del ‘sé’ ? Dato che con ogni respiro noi dissolviamo e riformiamo ciò che esiste nel più profondo del nostro essere? Qual è la nostra perspicace e allargata visione del nostro nucleo essenziale? Per me, un autentico ritratto di un essere umano non è limitato da un contorno. Il ‘sé’ non può esser descritto come una massa solida, con un distinto inizio ed una fine, ma piuttosto da un misteriosamente equilibrato sistema di pesi e forze, un magnetico nodo d’idiosincrasie, bramosie e domande. Sono da sempre affascinata dalla tenue tessitura tra ricordo e linguaggio, percezione e immaginazione—forse perché il mio personale intreccio tra questi elementi è particolarmente precario.” Synapses intende essere anche un progetto per stimolare dibattito e condivisione, in relazione ai più innovativi e concreti strumenti di sostegno all’arte e di collegamento fra artisti, in particolare in tempi di crisi. A.M. Hoch (conosciuta anche come ‘Amy Hotch’) vive e lavora da tempo a Bologna, ha esposto i suoi dipinti e installazioni che comprendono pittura, scultura, testi originali e tecnologie digitali in musei e gallerie internazionali, in particolare statunitensi ed europei. Ha ricevuto numerosi premi nel corso della sua carriera, fra i quali il premio Pollock-Krasner. Orari: 23/25/26 gennaio-18.00/20.00 & 24 gennaio-ART CITY WHITE NIGHT Contatti: Lisa Marie Gelhaus-347/0714343 Ufficio Stampa: Paola Abruzzese-349/2325481

Nessun commento:

Posta un commento