Pagine

sabato 31 gennaio 2015

3 ottobre 2015 - 28 febbraio 2016 Collezione Maramotti, Reggio Emilia

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Max Mara Art Prize for Women | Corin Sworn: work in progress

20 maggio - 19 luglio 2015
Whitechapel Gallery, Londra

3 ottobre 2015 - 28 febbraio 2016
Collezione Maramotti, Reggio Emilia


Corin Sworn, vincitrice dell’ultima edizione del Max Mara Art Prize for Women, presenterà la sua nuova importante opera commissionata presso la Whitechapel Gallery di Londra a maggio 2015 e alla Collezione Maramotti di Reggio Emilia a partire da ottobre 2015. L’opera segue la residenza italiana di sei mesi dell’artista a Roma, Napoli e Venezia e rappresenta il culmine della quinta edizione del Premio.

Il suo nuovo progetto, centrato sulla Commedia dell’Arte italiana, consiste in una grande installazione che abbina architettura, scultura e materiale tessile e che costituirà il “palcoscenico” di una performance realizzata dal vivo.

Sworn si è particolarmente interessata all’evoluzione della commedia nel tempo e agli esempi di “scambi di identità” presenti negli intrecci narrativi. Ha esplorato il ruolo ricoperto dall'abbigliamento nella società italiana del XVI e XVII secolo e la capacità dell'attore di destabilizzare relazioni e gerarchie.
L’artista sta ora lavorando alla realizzazione del progetto.

Durante la residenza l'artista ha studiato manoscritti rari di pièce tradizionali e ha visitato teatri, biblioteche e musei.

A memoria di questa intensa esperienza in Italia, su commissione di Collezione Maramotti e Max Mara, 3D Produzioni sta realizzando in esclusiva per Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) un lungometraggio che ne documenta i momenti topici, in cui sono incluse interviste, oltre che con l’artista, con esperti della Commedia dell’Arte, tra cui il maestro Antonio Fava, con il critico e curatore Pier Paolo Pancotto, con l’attore Gianni de Luigi e con la poetessa Lisa Robertson.

Nessun commento:

Posta un commento